Uso di Creature e Gregari




All'interno del mondo di gioco delle Cronache di Raja Dunia è possibile effettuare azioni sia attraverso il proprio personaggio che tramite delle Creature che agiscano per conto suo.
Quando si utilizza una Creatura, non importa che questa sia permanente di per se (ad esempio, un lupo) o evocata/animata attraverso qualche specifico effetto (ad esempio tramite l'uso di Servitore Arcano), occorre attenersi alle seguenti regole:

- Le Creature non agiscono autonomamente, ma rispondo ai Comandi del personaggio. Fintanto che il personaggio non sfrutta un Comando, le Creature non agiscono, limitandosi a difendersi se attaccate;
- Se una Creatura viene evocata/animata da un effetto, può sempre agire nel turno di evocazione/animazione con qualsiasi azione normalmente a sua disposizione;
- Una creatura è sempre considerata automaticamente equipaggiata da una Bardatura Difensiva e da una Bardatura Offensiva, se il personaggio le possiede nel proprio equipaggiamento, indipendentemente dal fatto che la creatura venga Evocata o meno (un personaggio può anche decidere che la sua creatura non sia considerata già totalmente bardata, specificandolo nella propria azione);
- Il personaggio può dare 1 Comando ad 1 Creatura per ogni suo turno;
- Dare un Comando conta come Azione Breve e può essere fatto solo vocalmente;
- In seguito ad un Comando, l'azione di una Creatura deve essere descritta come sarebbe descritta quella del proprio personaggio, interpretando di conseguenza tutta l'azione della Creatura all'interno del proprio invio;
- Le Creature hanno a disposizione lo stesso numero di azioni di un personaggio normale: 1 completa, 2 brevi, indefinite sensoriali e gratuite. Rimane il limite ad 1 Azione di Attacco massima per turno. Una creatura non può effettuare Azioni di Attacco se il personaggio utilizza, durante il suo turno, una qualsiasi abilità (ed eccezione di abilità atte all'evocazione della creatura)
- Quando si sta cavalcando una Creatura, il movimento della Creatura sostituisce il proprio movimento e non è necessario alcun Comando per muoversi;
- A meno di regole specifiche, se una Creatura viene cavalcata mentre sta volando, il personaggio non può effettuare azioni complete;
- Quando una Creatura effettua Azioni di Attacco o Difesa, segue le normali regole previste per un personaggio;
- Quando il personaggio o la creatura compiono un'Azione di Attacco, questa può essere realizzata solo in uno dei seguenti modi:

1) Il personaggio può scegliere di sfruttare un'arma o il proprio corpo portando un colpo singolo e fare in modo che la propria Creatura sfrutti una propria arma naturale per portare, a sua volta, un colpo singolo;
2) Il personaggio può scegliere di sfruttare un colpo arcano portando un colpo singolo e fare in modo che la propria Creatura sfrutti una propria arma naturale per portare, a sua volta, un colpo singolo;
3) Il personaggio può rinunciare a portare colpi e lasciare alla sua creatura il compito di portare uno o due colpi con le sue armi naturali (uguali o distinte)
4) Il personaggio può rinunciare a portare colpi e sfruttare un'abilità posseduta dalla sua creatura mirata a fare danno o uno stato alterato che impegni un'azione completa.

I GREGARI
I Gregari, a differenza delle creature più semplici, sono specifiche creature che si legano profondamente al personaggio, tanto da mettere in maggior considerazione la sua incolumità rispetto alla propria. L'ottenimento di un Gregario è regolato come segue:

- Un personaggio può avere 1 solo Gregario;
- Può essere un Gregario qualunque creatura animale o appartenente all'Enciclopedia dei Mostri di Raja Dunia, di taglia minima Piccola e massima Grande;
- Una creatura evocata, a meno di dichiarazione specifica, non può diventare un Gregario;
- Per essere un Gregario la creatura deve essere addestrata sia ai comandi semplici che complessi;
- Per ottenere un Gregario, il personaggio deve investire con la creatura un numero di convalide specifico, determinato dal suo talento Addestrare Creature;
- Per ottenere un Gregario occorre avere un punteggio nel talento Comprensione Ferale almeno pari a 3;
- Le convalide di addestramento per un Gregario possono essere effettuate solo dal personaggio che sarà il futuro proprietario.

I Gregari ottengono automaticamente dei vantaggi specifici rispetto alle creature normali:

- Un Gregario reagisce istantaneamente a qualsiasi minaccia al proprio padrone, cercando di salvaguardarlo al meglio delle proprie possibilità. Una reazione istintiva di difesa ad un pericolo verso il padrone conta come azione gratuita;
- A meno che non esistano condizioni specifiche, un Gregario cercherà sempre di soddisfare gli ordini del personaggio al meglio delle proprie possibilità e non reagirà mai negativamente contro di lui.

L'ADDESTRAMENTO DELLE CREATURE
Che siano gregari oppure no, una creatura, in generale, può essere addestrata specificamente per eseguire determinate azioni (ammesso che la creatura di per se sia addestrabile). Queste si dividono in distinte categorie:

Comandi Semplici: sono comandi semplici tutta quella serie di azioni immediate e che non designano un obiettivo specifico, al di fuori della creatura e del padrone, per essere realizzate (stai fermo, vieni qui, prendi quell'oggetto, non allontanarti, rotola, stai a terra e così via)
Comandi Complessi: sono comandi complessi tutta quella serie di azioni più o meno difficoltose che possono designare un obiettivo specifico oltre alla creatura e al padrone (attacca quel bersaglio, difendimi, blocca quel nemico e così via)

Per addestrare una creatura occorre un numero specifico di convalide che è possibile fare sia in forma attiva che estemporanea. Per maggiori informazioni sul numero di convalide necessario si invita a fare riferimento al talento Addestrare Creature.

Per addestramento, si fa riferimento a:

- Addestramento basilare per i Comandi Semplici: esempi di giocata sono far effettuare alla creatura tutta quella serie di azioni mirate al soddisfacimento e alla realizzazione delle azioni richieste;
- Addestramento avanzato per i Comandi Complessi: esempi di giocata sono far effettuare alla creatura azioni di attacco e azioni di difesa direttamente con o contro di se;
- Addestramento di legame per i Gregari: un gregario non ha bisogno degli addestramenti canonici, perchè è già addestrato per eseguire certe azioni. Un gregario ha invece bisogno di un contatto duraturo e continuativo con il padrone. Sono valide tutte quelle giocate in cui il personaggio si rapporta direttamente con la propria creatura, indipendentemente dalle effettive azioni realizzate.

Nota: perchè l'addestramento sia corretto, occorre fare almeno 4 post da almeno 350 caratteri.
Nota: non è possibile addestrare una creatura ai Comandi Complessi se non è già addestrata ai Comandi Semplici.
Nota: non è possibile addestrare una creatura per essere un Gregario se non è già addestrata ai Comandi Semplici e Complessi.