Umani




DESCRIZIONE GENERALE
La razza umana è la più popolosa all'interno del continente di Raja Dunia. Per quanto etnicamente differenziati tutti gli umani condividono un'elevata adattabilità ed un ampio spettro di capacità che ha loro permesso di espandersi maggiormente rispetto alle altre razze. Estremamente pragmatici e legati ai beni terreni sono la razza che più facilmente riesce ad ambientarsi all'interno di qualunque situazione o contesto. Gli umani, viste le loro diverse attitudini, nei secoli si sono divisi in quattro stirpi:

-Umani del Nord (Norvarti): Sono legati ad un forte concetto di onore ed orgoglio e vedono nel combattimento la più alta espressione del proprio valore. Il concetto di guerriero, per gli uomini del Nord, non significa solo ed esclusivamente l'uomo d'arme, per quanto quest'ultimo sia molto onorato, bensì l'attitudine su come si possa affrontare la vita. Gli umani del Nord si dividono in clan, gruppi organizzati a livello gerarchico in cui comanda generalmente il guerriero più forte. Fra i singoli clan possono esservi sia buoni rapporti che conflitti. Determinati ed incisivi gli umani del Nord sono guidati da uno Jarl, il miglior guerriero del loro popolo, che sovrintende ad un consiglio dei migliori guerrieri dei singoli clan del regno. Le donne hanno la stessa importanza degli uomini ma sono più rispettate le guerriere.

-Umani dell'Est (Evaldri): Sono legati ad un forte concetto per cui è fondamentale apparire al meglio delle proprie possibilità. Il valore per un uomo dell'est si misura con i meriti, le ricchezze ed il prestigio ottenuto. Hanno una cultura nomade e sono divisi in tribù generalmente guidate dall'uomo più ricco. Nei secoli hanno trovato un'immensa oasi presso cui hanno costruito una delle più ricche e floride città del continente che è la sede della guida militare e spirituale degli uomini dell'Est: l'uomo più ricco e saggio di tutte le tribù, lo Yarshud. La cultura degli uomini dell'Est non pone differenze fra uomo e donna. Il concetto base è la ricchezza.

-Umani del Sud (Sunatri): Sono legati ad un forte concetto dinastico. Le grandi dinastie sono la base del loro concetto di potere ed è per questo che spesso ci sono conflitti interni, più o meno visibili, per creare la possibilità ad una dinastia di prevalere a discapito di un'altra ed arrivare vicino alla dinastia dell'Imperatore. La dinastia imperiale ha il comando assoluto dell'impero. Proprio per questa forte indole di aggressività, parte del popolo ha deciso di distaccarsi da questo senso di oppressione e iniziare una vita più tranquilla vivendo in villaggi montani, in pace ed in armonia dando priorità ad un'essenza più spirituale. La loro cultura richiama una società patriarcale ed è per questo che le donne vengono considerate meno, in linea di massima.

-Umani dell'Ovest (Vestriani): sono i più mutevoli tra le stirpi degli Umani risultando estremamente differenti per indole e capacità persino fra loro stessi. Gli umani dell'Ovest hanno creato potenti avamposti lungo le coste ma non sono guidati da Re o guide particolari: ogni città ha un proprio governatore, in genere un individuo famoso per le proprie capacità e scelto dal popolo. Nella loro società si ottiene potere e prestigio direttamente tramite le proprie azioni e per questo si viene conosciuti. Gli umani dell'ovest sono anche i più inclini all'esplorazione e all'avventura e non è raro trovare tra di loro pirati e mercenari. Nella loro cultura non v'è disparità sessuale ed è per questo che uomo e donna possono ambire agli stessi ruoli e posizioni nella società degli umani dell'Ovest.

PERSONALITÀ
Fra le razze di Raja Dunia gli umani sono la razza meno legata ad un concetto di personalità univoco: persino all'interno della stessa stirpe è possibile trovare umani dalle sfumature caratteriali profondamente differenti. Non è detto che un umano del Sud, ad esempio, abbia le peculiarità del popolo del Sud perchè il carattere, la crescita e l'esperienza possono aver modificato il suo modo di rapportarsi al mondo che lo circonda.
Per quanto ogni stirpe possegga alcune caratteristiche peculiari non è detto che queste siano rispecchiate all'interno dei singoli elementi della società. La razza umana è infatti la meno incline a lasciarsi plasmare attitudinalmente dai concetti fondanti della propria civiltà.

DESCRIZIONE FISICA
Altezza (età adulta): 140 cm minimo - 210 cm massimo
Vita media: 100 anni
Gli umani raggiungono la maturità a 18 anni e la mezza età a circa 50.
Ciascuna stirpe presenta caratteristiche fisiche differenti:

-Umani del Nord: Sono gli umani dalla corporatura più imponente e risultano i più alti fra le varie stirpi. Hanno tendenzialmente una carnagione molto pallida, con occhi che tendono a colorazioni molto chiare; mentre i capelli hanno generalmente le tonalità del biondo, del castano e del rosso. Gli uomini amano portare folte barbe decorandole con monili di varia natura, mentre le donne amano curare i loro capelli legandoli in trecce ed acconciature. Non amano particolarmente lo sfarzo nelle vesti e prediligono vestire con abiti in pelliccia nei periodi freddi.

-Umani dell'Est: Particolarmente abituati ai climi caldi e desertici, la maggiorparte degli umani nati ad Est ha la pelle mulatta sviluppatasi per proteggersi dal forte sole che infuoca i deserti e le oasi. Gli occhi variano per colorazione ma tendono a sfumature scure, similmente avviene per i capelli. Tendenzialmente gli uomini amano portare barbe corte e molto ben curate e solo gli uomini più anziani e potenti tendono ad avere barbe più lunghe. Le donne, invece, amano sfoggiare particolari capigliature dettagliate e molto fantasiose per ostentare la loro ricchezza. Vestono abiti molto leggeri e che proteggono dal grande caldo del deserto, sfarzosi, dalle stoffe pregiate e molto dettagliati.

-Umani del Sud: Sono gli umani dalla corporatura più agile e risultano, generalmente, i più bassi fra le varie stirpi. Hanno la carnagione chiara, capelli ed occhi tendenti a colorazioni cupe. Gli occhi, un particolare fra tutte le stirpi, hanno un taglio a mandorla. Per gli uomini i capelli e la barba molto lunghi sono simboli impuri e che non vanno palesati nella società. Sono ammessi capelli molto corti, pizzetti e baffi. Per le donne le capigliature devono essere molto semplici e senza mostrare ostentazione. Per coloro che, invece, si sono separati dalla società e vivono sulle montagne, il concetto è totalmente diverso poiché liberi di rappresentare se stessi.

-Umani dell'Ovest: Si presentano come gli umani più mutevoli sia per aspetto, statura, carnagione, colorazione dei capelli e degli occhi. Risultano estremamente vari e particolareggiati fra i più. Barba, capelli e acconciature non sono un dettaglio molto influente nella loro cultura: semplicemente la maggiorparte ricerca la bellezza dell'aspetto e nulla di più. Prediligono abiti comodi e adeguatamente resistenti alla vita di mare e mercenaria.

RELIGIONE
Brandor: appare come un umano d'alta statura, imponente e vestito di un'armatura in piastre d'acciaio. Porta con sè una spada ed uno scudo e governa tutti gli aspetti delle guerre e delle battaglie che siano mirate alla protezione o alla conquista di altri territori.

Elyanne: assume l'aspetto di una giovane donna, dai capelli bruni e gli occhi celesti. Veste, in genere, tuniche che richiamano i colori del bosco ed è sempre attorniata da qualche animale. Di tanto in tanto assume l'aspetto di un cerbiatto. Governa tutti gli aspetti del mondo naturale, sia per quanto riguarda la flora che la fauna.

Amnhir Shazar: appare come un uomo di mezza età, dalla lunga barba e dagli occhi luminosi. Veste di abiti esotici e dai colori cangianti e porta con sè una piccola bilancia attraverso cui si dice riesca a valutare il valore di qualsiasi cosa con cui entri in contatto. Protegge e governa tutti gli aspetti dell'espansione commerciale, del guadagno e della realizzazione personale.

Covyenne: prende la forma di una donna matura, dai lineamenti affilati e dal fisico slanciato. Veste di abiti pregni di magia che cambiano colore e forma ad ogni sua manifestazione. Con sè porta un bastone sulla cui sommità è montata una pietra smeraldina. Governa e protegge l'essenza magica e l'utilizzo della magia in ogni sua forma.

Lyandra: una giovane donna dai capelli dorati che porta una cetra e che veste di abiti di seta dai colori chiari. Porta una benda sugli occhi a simboleggiare che la vera bellezza non è sempre immediatamente visibile. Governa il mondo dell'arte e l'espressione della propria vena artistica in ogni forma ed esalta la bellezza dell'animo.

Leghard: appare come un uomo di mezza età, dai capelli corvini, alto e vestito d'abiti regali. Alle dita porta svariati anelli, ciascuno con il simbolo di ognuno dei regni presenti sul continente. Governa la volontà espansionistica, la brama di potere e protegge quanti intendano ottenere maggior prestigio possibile.

Malyce: appare come una ragazza dai capelli corvini striati di bianco con un occhio totalmente nero e l'altro azzurro. Le sue labbra sono sempre valorizzate da un pigmento scarlatto ed indossa vesti eleganti e succinte. Governa su tutte le manifestazioni di odio e protegge coloro che ingannano gli altri per qualunque fine.

Thorid: appare come un uomo imponente, con una fitta barba rossiccia e dai modi burberi. Veste di una corazza pesante e brandisce un grosso spadone. Governa l'orgoglio razziale e quello relativo alle proprie gesta, incitando i suoi adoratori a non permettere a nessuno di lasciarsi screditare ingiustamente.

LINGUAGGIO
Gli umani parlano e scrivono il comune. Gli umani hanno inoltre sviluppato una lingua razziale, l'Umano, attraverso cui possono comprendersi tra loro similmente a come fanno altre razze.

PECULIARITÀ DI RAZZA
- Abile Orazione: Gli umani ottengono un bonus di +1 a tutti i talenti relativi al ramo “Arti Oratorie”. Questo bonus si somma a qualsiasi bonus che garantisca un incremento dei talenti, indipendentemente dalla tipologia.

- Padronanza Veloce: Gli umani, all'iscrizione, ottengono un punto bonus da investire in una maestria d'arme o in un'essenza arcana a loro scelta. È possibile investire questi punti anche sulle maestrie d'arme e sulle essenze arcane che vengono incrementate con i punti scelti in base al proprio Percorso. I punti investiti, tuttavia, non permettono di superare il limite di 5 punti.

PARAMETRI BASE E MASSIMALI
Forza: 60/400
Destrezza: 60/400
Mana: 60/400
Potere: 60/400