1.1 - Spostamenti e Location



All'interno dell'ambientazione delle Cronache di Raja Dunia gli spostamenti sono una parte fondamentale per creare gioco attivo. E' possibile spostarsi nel mondo di gioco attraverso due metodi principali:

- Utilizzando varchi divini;
- Spostandosi fisicamente

I VARCHI DIVINI
I Varchi Divini sono fratture spaziali attraverso cui è possibile teletrasportarsi tra una location e l'altra di gioco. I varchi divini sono una manipolazione dello spazio direttamente dipendente dalle volontà degli Dei e seguono una rigidissima legge divina. I varchi divini appaiono come strutture rocciose ad arco, alti intorno ai 6 metri, la roccia è grezza e presenta grosse incisioni runiche, che nessuno sa decifrare. Al centro dell'arco i portali presentano dei fasci di luce vorticante.
A livello di ambientazione esiste un varco divino a 1 ora di distanza, a piedi, da ogni location di gioco (30 minuti su un mezzo di trasporto terrestre, 20 minuti su un mezzo di trasporto aereo/marino). Un personaggio può utilizzare un varco divino secondo le seguenti regole:

1) E' possibile utilizzare un varco divino solo una volta al giorno. L'uso di un varco consente sempre il ritorno, nella stessa giornata, nella location di partenza (se lo si desidera);
2) L'utilizzo di un varco divino non deve essere necessariamente giocato, ma è OBBLIGATORIO fare riferimento nel post di inizio di una giocata se lo si ha utilizzato;
3) Non è possibile attraversare un varco divino se si è armati di qualunque oggetto che possa danneggiare;
4) Gli oggetti possono essere trasportati all'interno di un bagaglio dimensionale ma il bagaglio non può superare il carico massimo coerentemente trasportabile da un
personaggio (definito dagli slot equipaggiamento);
5) In linea generale qualunque utilizzo di un varco divino non può essere effettuato per intenti immediatamente lesivi ad altra persona;
6) Una volta raggiunta la nuova location, all'interno del proprio bagaglio, si troveranno tutti gli oggetti che si sono potuti lecitamente trasportare (sempre dipendenti dal
carico coerentemente massimo del personaggio);
7) Virtualmente ogni oggetto può passare attraverso il varco, incluse eventuali creature, tuttavia un personaggio non può essere in grado di utilizzarlo immediatamente. Gli oggetti, chiusi dentro il
bagaglio, possono essere recuperati solo all'arrivo;
8) Non è possibile utilizzare il varco per muovere grandi quantitativi di soggetti uno dopo l'altro;
9) Non è possibile utilizzare il varco per trasportare oggetti troppo ingombranti (armi d'assedio, costruzioni mobili e simili);
10) Ogni varco è sorvegliato da un emissario divino. L'emissario divino è un'essere semi divino che si assicura che il varco non sia utilizzato per uno scopo che sia
differente dalla semplice comodità di avvicinamento tra una location e l'altra. Il messaggero divino uccide immediatamente chiunque trasgredisca le regole;
11) Non occorre necessariamente giocare di essere in prossimità del varco (si può anche chiudere una giocata dicendo "si dirige al varco dimensionale pronto a prenderlo"), ma occorre specificare che si intende prenderlo (tutte le regole relative restano implicite. Si partirà senza nessun oggetto offensivo impugnato e coi propri bagagli dimensionali). All'arrivo, nella nuova chat, occorre SEMPRE specificare che si è preso il varco nella location di partenza, si è arrivati e si sta riprendendo/si è ripreso il proprio equipaggiamento.

Nota: non è possibile partecipare ad una Quest SE si è preso un varco Divino entro 3 ore prima all'inizio della quest stessa. E' comunque possibile partecipare SE si riceve l'invito dal master stesso.
Nota: i png di gilda possono essere liberamente spostati tramite varco divino, senza limite sul numero effettivo. Non è possibile spostare tramite varco divino eserciti e unità differenti dai png di gilda.

GLI SPOSTAMENTI FISICI
E' possibile utilizzare differenti mezzi terrestri, marini o aerei per spostarsi più agevolmente tra un posto e l'altro, oltre a muoversi liberamente a piedi.
La Mappa di gioco del Continente di Raja Dunia misura 138.240.000 chilometri quadrati di superficie, ed è esattamente 14.400 km in larghezza per 9.600 km in altezza. Ogni "riga" è lunga 80 km, ogni quadretto misura 6400 km quadrati.

(clicca sull'immagine qui sotto per avere un'ingrandimento della mappa del continente)





Si tiene schematicamente conto che:

1) Un personaggio appiedato può attraversare in linea 6 quadretti al giorno;
2) Un personaggio che sfrutti un mezzo di trasporto terrestre (creature cavalcabili) può fare fino a 12 quadretti al giorno;
3) Un mezzo di trasporto aereo o marino può fare fino a 18 quadretti al giorno. Se un mezzo di trasporto marino beneficia della presenza di un equipaggio, non è mai necessaria alcuna pausa effettiva dal viaggio ed è possibile muoversi al ritmo di 36 quadretti al giorno (questo è possibile solo se viene soddisfatto il requisito di personaggi necessari a governare una nave +1).
4) Un personaggio può fare un totale di 12 ore di viaggio giornaliere (24 nel caso di una nave con equipaggio);
5) Ogni 6 ore è necessaria una pausa di almeno un'ora (non necessaria nel caso di una nave con equipaggio);
6) Il tempo restante viene considerato di riposo assoluto;
7) La mappa è divisa in griglie ed ogni quadrato misura 80 km per lato, i quadretti possono essere attraversati in ogni senso (su, giù, destra, sinistra, diagonale);
8) Quando ci si sposta si conta sempre anche il quadretto di partenza;
9) Esistono differenti mezzi di trasporto ma indipendentemente da quello utilizzato la velocità di spostamento non cambia (sono un'eccezione i mezzi marini e aerei);
10) E' possibile giocare il "viaggio" anche se non ci sono chat disponibili (perchè semplicemente la strada fatta non passa per nessuna città). E' sufficiente utilizzare la chat più vicina e mettere nel tag "In Viaggio";
11) Se il tragitto prevede la presenza di un fiume da attraversare, si considera sempre che è presente un ponte facilmente raggiungibile ed utilizzabile o un servizio di attraversamento con imbarcazione.

SPOSTARE GRANDI MASSE DI SOGGETTI
E' possibile che si riveli necessario spostare grandi quantitativi di soggetti, si pensi ad esempio alla mobilitazione di un esercito. In questi casi, oltre ad essere necessaria una supervisione da parte di un master con convalide in forma estemporanea, la velocità di spostamento varia. Si definisce Contingente una massa di individui composta da almeno 2.5000 unità che si muovere per raggiungere una meta comune. La velocità viene definita in base al quantitativo di soggetti all'interno del Contingente. Per convenzione, qualsiasi contingente si considera dotato di mezzi di trasporto terrestri. Nello specifico:

Da 2.500 a 25.000 unità: il contingente percorre 11 quadretti al giorno
Fino a 50.000 unità: il contingente percorre 10 quadretti al giorno
Fino a 75.000 unità: il contingente percorre 9 quadretti al giorno
Fino a 100.000 unità: il contingente percorre 8 quadretti al giorno
Fino a 125.000 unità: il contingente percorre 7 quadretti al giorno
Superiori alle 125.000 unità: il contingente percorre 6 quadretti al giorno

Se col contingente si muovono Armi da Assedio, il numero di giorni di viaggio aumenta di 1.

Nota: si tiene precisare che le indicazioni sono generiche perché non tengono conto dell'eventuali circostanze che potrebbero rallentare il percorso. Prima di effettuare qualunque genere di spostamento, occorre sempre tenere sotto controllo la geografia del terreno attraversato e l'eventuale clima, che potrebbero o meno rallentare i tempi di spostamento sia per grandi quantitativi che per singoli personaggi.